CronacaSalerno e provincia

Da Castellammare a Fisciano per rubare nel supermercato, i carabinieri rintracciano e denunciano due persone

I Carabinieri della Stazione di Fisciano, hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare personale “dell’obbligo di dimora nel Comune di residenza” emessa dal GIP del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta di questa Procura, nei confronti di un 31enne ed una 30enne, originari della Romania, per furto aggravato in concorso. Gli indagati, dagli scaffali di un supermercato di Fisciano, avrebbero sottratto, nel mese di gennaio di quest’anno, numerosi prodotti alimentari per un ammontare complessivo di circa 300,00 euro, occultandoli all’interno di una tasca del passeggino di un bambino al seguito. Le indagini hanno permesso ai Carabinieri di ricostruire l’episodio e di identificare i presunti responsabili del furto, individuati anche grazie alla collaborazione dei militari della Compagnia Carabinieri di Castellammare di Stabia luogo di residenza dei due indagati.

Articoli correlati

Maltratta la moglie, scatta il divieto di avvicinamento e di dimora

Redazione Inveritas

Torna a riunirsi il consiglio comunale di Fisciano

Redazione Inveritas

Baronissi, c’è l’esonero del ticket mensa per chi è in difficoltà e l’innalzamento della soglia ISEE

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto