Avellino e provinciaNEWS

PNRR. Ricciardi (Pd), chiediamo impegno chiaro su terminal valle dell’Ufita

“Abbiamo depositato in commissione trasporti una risoluzione congiunta Pd (Barbagallo), M5S (Iaria) per chiedere al governo un impegno chiaro per preservare nell’ambito della Missione M5 – Componente C3 Intervento 4- la realizzazione del Terminal scalo merci con annessa area di smistamento, carico e scarico container e casse mobili e snodo intermodale ferro/gomma per imbarco semi rimorchi nella valle dell’Ufita con l’obiettivo di farne cerniera infrastrutturale tra Tirreno ed Adriatico e rafforzando le capacità di crescita e sviluppo del territorio. Con i colleghi Gubitosa, De Luca, Gruppioni e D’Alessio (del Terzo polo) riteniamo necessario, inoltre, un impegno preciso del governo a inserire questa opera come prioritaria nell’ambito dell’aggiornamento del Contratto di programma MIT-RFI con l’obiettivo di mantenerla in ambito PNRR per la sua realizzazione, così come ha richiesto la Regione Campania nell’ultima comunicazione trasmessa alla struttura tecnica di missione del MIT;
Infine, chiediamo con urgenza di attivare un tavolo di confronto con RFI e la Regione Campania per l’individuazione delle eventuali ulteriori risorse nazionali o europee necessarie alla realizzazione dell’opera in oggetto.

Siamo molto preoccupati dalle notizie che circolano e dalla mancata chiarezza da parte dell’esecutivo; sarebbe molto grave se il finanziamento per la realizzazione dello scalo merci di Valle Ufita fosse cancellato nell’ambito della confusa e approssimativa revisione del PNRR che il governo ha in mente di realizzare.

La realizzazione del Terminal Logistico in Valle Ufita è strategica non solo per il territorio in questione ma per tutto il Meridione. È del tutto evidente che non realizzare quest’opera infliggerebbe un durissimo colpo alle speranze di crescita e di sviluppo dell’area e farebbe venire meno il principio per il quale è stato adottato il PNRR e cioè quello di colmare il gap esistente tra aree sviluppate e aree interne. Non vi è sviluppo se non si rafforzano le infrastrutture in grado di abbattere le diseconomie che penalizzano alcune aree del Paese.
Chiediamo un impegno chiaro e definitivo da parte del governo. Basta chiacchiere”. Così in una nota Toni Ricciardi, deputato irpino del Pd

Articoli correlati

Controlli e perquisizioni dei Carabinieri durante la settimana di Pasqua: oltre 450 persone controllate tra Montemiletto e la Valle Ufita

Redazione Inveritas

PIETRADEFUSI- VIOLA IL DIVIETO DI AVVICINAMENTO: I CARABINIERI ARRESTANO UN 49ENNE

Redazione Inveritas

Mercato San Severino: nuova illuminazione per il Palazzo Municipale

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto