Avellino e provinciaCultura e spettacoloEventiVarie

‘’Incontri in Biblioteca’’ continua con Angelica de Gianni.

Sabato presso la Biblioteca Provinciale ’’S.e.G. Capone’’, alle ore 17.30, verrà presentata la prima opera di natura letteraria intitolata, Tra (me E me) di Angelica de Gianni.

L’opera è una raccolta poetica – edita Guida Editori – in cui l’autrice inaugura un dialogo interiore con un tu lirico che l’aiuta nel compito di autoanalisi. Questa raccolta è stata composta nell’arco di due anni. Nata a Bisaccia, Angelica de Gianni, insegna materie letterarie. Ha studiato a Napoli presso l’Università Federico II e, dopo la laurea in Filologia classica, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Papirologia. Durante questo percorso ha lavorato un anno in Baviera, presso l’Università di Würzburg. Nel 2020 – anno pandemico – l’autrice mette a fuoco se stessa e si riavvicina alla scrittura.

Il programma, ideato e promosso dalla Provincia di Avellino con il Coordinamento Tecnico Scientifico del Museo Irpino e della Biblioteca ‘’S. e G. Capone’’, si inserisce nelle attività di promozione e valorizzazione della Biblioteca.

L’ingresso a tutti gli appuntamenti è libero fino ad esaurimenti posti.

Articoli correlati

Avellino, il Console ucraino incontra il Prefetto

Giuseppe Aufiero

In arrivo da stasera neve a quote collinari. È allerta meteo gialla per temporali, venti forti e mare agitato

Redazione Inveritas

Rastelli: la squadra è pronta e determinata a invertire la rotta

Pietro Montone

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto