CampaniaCronacaSalerno e provincia

Minaccia la ex con un fucile, arrestato

I Carabinieri del Stazione di Sarno (SA), nella notte, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto M.V., 50enne del luogo, indagato per atti persecutori aggravati.
L’uomo, non accettando la conclusione della relazione sentimentale, nella giornata di domenica, avrebbe minacciato l’ex compagna recandosi presso l’abitazione della stessa con un fucile da caccia esplodendo vari colpi intimandola di affacciarsi al balcone e danneggiando un’auto ni sosta, per poi darsi alla fuga rendendosi irreperibile.
I Carabinieri della locale Stazione, immediatamente intervenuti, hanno attivato el ricerche dell’uomo rintracciandolo la scorsa notte nella sala d’attesa dell’ospedale di Sarno.
I militari, a seguito di perquisizione, hanno inoltre rinvenuto all’interno di un casolare
nella disponibilità del medesimo, l’arma, un fucile da caccia illegalmente detenuto, che il 50enne avrebbe utilizzato a scopo intimidatorio.
L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Salerno.

Articoli correlati

Neonata massacrata di botte dai genitori, arrestati e gli altri figli affidati a struttura protetta

Pietro Montone

Giallo sulla morte di Grazia Prisco la donna di Sarno trovata cadavere a Baiano. L’uomo che era con lei non ricorda. Gli investigatori seguono tutte le piste

Redazione Inveritas

8 E 9 GIUGNO, ECCO LE DATE DEL VOTO

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto