Avellino e provinciaCronacaNEWS

Erano intenti a svaligiare una abitazione a Sant’Angelo dei Lombardi, scoperti si nascondono nel bagno. Arrestati dai carabinieri

Continua l’attività di controllo del territorio messa in atto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino su tutta la provincia, per il contrasto ai reati contro il patrimonio, in particolare ai furti in abitazione.
A finire questa volta nella rete dell’Arma due persone di Sant’Angelo dei Lombardi (lei 22enne e lui 38enne), arrestate in flagranza per “furto in abitazione”.
È accaduto nel primo pomeriggio di ieri a Sant’Angelo dei Lombardi.
Tutto è iniziato con una segnalazione al “112” da parte di una residente del luogo. Ricevuta la notizia di un possibile furto in atto l’operatore di turno alla Centrale Operativa ha disposto in tempo reale l’intervento di due pattuglie della locale Compagnia.
I Carabinieri hanno sorpreso i due soggetti mentre cercavano di nascondersi nel bagno dell’abitazione segnalata.
Condotti in Caserma, entrambi sono stati tratti in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposti agli arresti domiciliari.
Si sensibilizzano i cittadini a continuare a segnalare tempestivamente al 112, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete nonché veicoli o persone sospette.

Articoli correlati

Maltratta l’ex moglie, scatta il divieto di avvicinamento

Redazione Inveritas

Calcio: torna in campo domani nello stadio di casa l’imbattuta Vis Mediterranea

Redazione Inveritas

Gdf Napoli: evade dai domiciliari per andare a mangiare una pizza a Napoli, arrestato

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto