Avellino e provincia

Montoro, Arpac accende i riflettori sui corsi d’acqua

L’Arpac accende i riflettori sui corsi d’acqua che attraversano il territorio di Montoro. Un monitoraggio legato alla firma del protocollo d’intesa tra il sindaco Girolamo Giaquinto ed il direttore dell’agenzia regionale per l’ambiente Stefano Sorvino. L’obiettivo: appurare l’eventuale presenza di inquinanti anche derivanti da scarichi fognari non collettai e non depurati. Monitorati: Laura, labso, Fiumicello Vietri. Un primo prelievo è stato già effettuato. Si andrà avanti con cadenza trimestrale. In attesa di conoscere i risultati delle analisi Arpac un dato già c’è: nei torrenti montoresi c’è chi si diverte a lanciare sacchetti di immondizia.

Articoli correlati

Solofra, elezioni da rifare: dal Consiglio di Stato la sospensiva

Giuseppe Aufiero

Biblioteca provinciale, venerdì c’è Giulia Orecchia

Redazione Inveritas

Prevenzione contro la criminalità comune, la Questura di Avellino fa scattare 10 provvedimenti

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto