CampaniaSport

Il Napoli guarda già avanti dopo la sconfitta di ieri al Maradona

In arrivo Atalanta e Eintracht Francoforte

Mister Spalletti a fine partita con la Lazio ha commentato con serenità il risultato negativo. “ I ragazzi erano molto dispiaciuti nello spogliatoio a fine gara. Tutti a testa china “, ha raccontato per poi aggiungere che “un pari sarebbe stato corretto alla fine visto che il Napoli ha avuto l’opportunità di agguantare il risultato. Stavolta non è andata e lo accettiamo”. E’0 questa la prima sconfitta in casa di questa stagione fin qui trionfante. Ecco perché mister Spalletti non fa un dramma ma neanche rinuncia ad analizzare gli errori commessi. “ non siamo stati bravi negli ultimi passaggi. Partita difficile soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa meglio ma ci è mancata un po’ di qualità finale nell’azione”. Poi sul pubblico: “la nostra reazione è stata importante, si è vista la voglia di rimontare di una squadra trascinata da un pubblico spettacolare che ci ha applaudito anche alla fine del match. In questa settimana dobbiamo lavorare con più impegno e si analizzeranno le cose da migliorare che ci consentono di agganciare situazioni di svantaggio come avvenuto con la Lazio”. Ostico il prossimo impegno, sempre al Maradona, sabato alle 18:00 contro l’Atalanta. A seguire il 15 alle ore 21:00 la Champions League, con gli ottavi, contro Eintracht Francoforte. Calendario insomma non semplice, ma la squadra deve solo continuare sulla strada fin qui percorsa, come dice lo stesso mister Luciano Spalletti.

Articoli correlati

Verona-Napoli 1-3, gol di Politano e doppietta di Kvaratskhelia

Redazione Inveritas

Tradito dall’odore di marijuana che diffonde in strada

Redazione Inveritas

Un morto e diversi feriti durante la festa per lo scudetto del Napoli

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto