Campania

Campo rom di Quagliano 49 minorenni non erano a scuola


A Casoria, i carabinieri della locale Compagnia hanno effettuato un accesso nel campo rom di via San Salvatore, unitamente alla compagnia dei Carabinieri del Gruppo di Castello di Cisterna e dei Carabinieri Forestali di Napoli, oltre che degli agenti della locale polizia municipale e di personale dei servizi sociali del comune di Casoria.

L’operazione condotta, ha permesso di censire e identificare gli occupanti verificando anche le loro condizioni di salute soprattutto per quanto riguarda i minori presenti. 

All’esito della verifica nel campo rom si è appurata la presenza di 49 i minori e 61 maggiorenni, per un totale di 110 persone.

Per i minorenni ci saranno verifiche volte al contrasto della dispersione scolastica. Grazie al contributo dei Carabinieri Forestali è stato possibile verificare le condizioni ambientali della zona per organizzare dei servizi di bonifica.

Inoltre, sono stati trovati circa 12 i veicoli, sottoposti a sequestrato perché senza la copertura assicurativa e sui quali sono in corso accertamenti per verificarne la legittima provenienza.

Articoli correlati

Era agli arresti domiciliari ma tenta un furti in due abitazioni, arrestato

Redazione Inveritas

Il Napoli cerca il sorpasso sulla Fiorentina

Redazione Inveritas

Definizione agevolata dei debiti per entrate: ancora pochi giorni per presentare l’istanza

Pietro Montone

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto