Campania

Campo rom di Quagliano 49 minorenni non erano a scuola


A Casoria, i carabinieri della locale Compagnia hanno effettuato un accesso nel campo rom di via San Salvatore, unitamente alla compagnia dei Carabinieri del Gruppo di Castello di Cisterna e dei Carabinieri Forestali di Napoli, oltre che degli agenti della locale polizia municipale e di personale dei servizi sociali del comune di Casoria.

L’operazione condotta, ha permesso di censire e identificare gli occupanti verificando anche le loro condizioni di salute soprattutto per quanto riguarda i minori presenti. 

All’esito della verifica nel campo rom si è appurata la presenza di 49 i minori e 61 maggiorenni, per un totale di 110 persone.

Per i minorenni ci saranno verifiche volte al contrasto della dispersione scolastica. Grazie al contributo dei Carabinieri Forestali è stato possibile verificare le condizioni ambientali della zona per organizzare dei servizi di bonifica.

Inoltre, sono stati trovati circa 12 i veicoli, sottoposti a sequestrato perché senza la copertura assicurativa e sui quali sono in corso accertamenti per verificarne la legittima provenienza.

Articoli correlati

La Finanza sequestra migliaia di articoli contraffatti riproducenti i marchi di note griffes – VIDEO

Redazione Inveritas

Furti con “spaccata” in danno di uffici postali e attività commerciali, eseguiti 4 fermi a Caserta

Redazione Inveritas

A Napoli è già tempo di festa e sfilate

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto