Salerno e provinciaSport

Sousa sprona la squadra e i tifosi

Le parole d’amore di Nicola

Davide Nicola saluta con un post pubblicato su Facebook i tifosi e Sousa, dal canto suo sempre via social, incita i supporter granata a stringersi alla squadra. “Sono felice di essere il nuovo allenatore della Salernitana e di tornare in un Paese dove mi sento a casa – ha scritto il nuovo mister – Con il duro lavoro, lo spirito di squadra e la spinta della città possiamo superare ogni sfida. Con il coraggio e il compromesso di tutti insieme alla passione dei nostri tifosi sono sicuro che vivremo delle gioie. Non vedo l’ora di giocare la prima partita e di essere con i tifosi per dimostrare di che pasta è fatta la Salernitana”. Paulo Sousa ha spiegato fin dalle prime battute il suo mantra alla squadra. Ed è già al lavoro per disegnare la strategia calcistica da affrontare domenica all’Arechi nel match casalingo contro la Lazio. Tornando a Davide Nicola nel suo post di saluto ha sottolineato che pur non essendo più allenatore della Salernitana “resterò per sempre un suo tifoso appassionato. Impossibile non essere tifoso, inconcepibile dimenticare tutto quello che Salerno mi ha dato e che io spero di aver restituito in buona parte. Quando sono arrivato, il club era con un passo e mezzo in serie B. Insieme abbiamo fatto avverare un miracolo sportivo di cui andrò fiero per tutta la vita. Ci salutiamo oggi, con la Salernitana fuori da quella zona retrocessione”. Il suo lungo post si è chiuso con un: “Sarete per sempre parte di me”. Nicola resterà a busta paga per i granata fino a giugno e poi sarà libero di accasarsi altrove.

Articoli correlati

Villa comunale di Scafati nel degrado, la denuncia di Mario Santocchio (F.I.): “Dopo aver speso 1 milione di euro mancano le pompe di irrigazione

Redazione Inveritas

SEQUESTRATE NEL PORTO DI SALERNO, IN UN’OPERAZIONE CONGIUNTA TRA GUARDIA DI FINANZA E AGENZIA DELLE DOGANE E MONOPOLI, 135 TONNELLATE DI PELLET PROVENIENTI DALL’EGITTO

Redazione Inveritas

Vietri sul Mare l’esposizione internazionale “Canvas”

Alberto De Stefano

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto