Avellino e provincia

Festa grande oggi ad Avellino

Per San Modestino 4 gruppi in strada fino a tardi

Festa per il Patrono e festa per il commercio. Doppia lettura per la notte dedicata a San Modestino protettore della città di Avellino. Il comune ha messo in campo una serie di attività e in concomitanza i negozi saranno aperti fino ad ora tarda. Così come avvenuto nei mesi scorsi il comune non si è risparmiato organizzando un evento che coinvolgerà l’intera cittadinanza e i visitatori. Per le strade vi saranno oggi artisti, maghi, mimi, trampolieri, burattini per bambini e anche i musei, chiese ed edifici storici saranno aperti. Ricordiamo per chi non ha ancora approfittato della mostra di Andy Warhol. Le strade saranno percorse da 4 band itineranti provenienti da tutta la Campania dalle 18 alle 22. Questi i gruppi: Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band, una jazz band che porterà in strada la musica della tradizione americana, dal Ragtime al Dixieland, dallo Swing al Blues, suonando la musica di Buddy Bolden e King Oliver, Jelly Roll Morton e Sidney Bechet fino a Louis Armstrong; BandaBaleno – Murga di Napoli, progetto pedagogico nato nel 2008 a Scampia, quartiere di Napoli, per favorire l’aggregazione e stimolare la creatività attraverso un percorso sperimentale di crescita legato alla Murga, un’arte di strada a 360 gradi fatta di percussioni, danza e teatro, all’animazione degli spazi pubblici, al viaggio e alla scoperta; Paranza r’ o Lione, gruppo di ricerca e di recupero delle tradizioni musicali popolari e contadine del Centro e del Sud Italia che pone la sua lente di ingrandimento principalmente sul “Suono, Canto e Ballo n’ copp’ o tamburo”, ovvero la tammurriata; Bandaragia New Orleans Jazz Band, un progetto di street band nato nell’estate del 2019 e che abbraccia più forme artistiche passando dal teatro di strada alla performance dal vivo e che, per l’occasione, effettuerà anche qualche incursione in mattinata con il “Contemporary San Modestino”, dedicata alla figura del Santo Patrono.

Articoli correlati

“Come li pacci”, ecco i primi nomi dello Sponz Fest ideato e diretto da Vinicio Capossela

Redazione Inveritas

Niente Farmacie per tanti cittadini

Redazione Inveritas

Ariano Irpino: 27enne giù dal ponte, salvo grazie alla vegetazione

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto