Avellino e provinciaCampaniaSalerno e provincia

Emergenza idrica, la Regione investe su tre invasi

La Giunta Regionale campana ha approvato un piano per raggiungere l’autonomia idrica con programmazione di interventi di contrasto al rischio siccità. Andranno in gara i primi tre invasi collinari. Trattasi di invasi previsti nei territori di Sessa Aurunca, Gioia Cilento e Taurasi. Gli stessi fanno parte di un piano complessivo che insieme alla diga di Campolattaro prevede un investimento di tre miliardi di euro. Come spiega l’assessore Nicola Caputo la giunta ha definito questi importanti investimenti. “I consorzi di bonifica beneficiari sono il Consorzio di Bonifica del Bacino inferiore del Volturno con il progetto di ristrutturazione, adeguamento ed ammodernamento dell’impianto irriguo orientale, Comune di Sessa Aurunca. il Consorzio di Bonifica dell’Ufita con il progetto di adeguamento del comprensorio Valle del Calore Irpino mediante la realizzazione di accumuli di risorsa idrica a scopo irriguo in Agro di Taurasi ed il Consorzio di Bonifica. Il Consorzio di Bonifica Velia con il progetto di realizzazioni di invasi collinari a prevalente uso irriguo Comune di Gioi Cilento. L’importo complessivo dei tre progetti è di 23 Milioni di Euro”.

Articoli correlati

Mercato San Severino, al via il bando di gara per il centro polifunzionale di via Paolo Borsellino

Pietro Montone

Ariano BIO Festival IRPINIA

Carmela Cerrone

Preleva illecitamente 2 mila euro per fare scommesse online, 50enne denunciato dai carabinieri

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto