Avellino e provinciaCronaca

Controllo del territorio: ad Ariano Irpino sequestrati fuochi abusivi, armi e munizioni. Denunciate due persone

Disposti dalla Questura, nei Comuni di Avellino e Ariano Irpino , proseguono i servizi straordinari “Alto impatto”, finalizzati, in particolare, al contrasto dei reati contro il patrimonio a seguito di determinazione assunta in sede di riunione di coordinamento delle Forze di Polizia, presieduto dal Prefetto dr.ssa Spena. Nelle operazioni, pianificate svoltesi nei giorni scorsi, tese alla prevenzione generale dei reati, con particolare riguardo a quelli a carattere predatorio e, in special modo, i furti in abitazione, sono state impiegate, oltre alle pattuglie della Questura e del Commissariato di P.S. di Ariano Irpino, anche alcune pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Napoli. Numerosi i controlli eseguiti di persone e veicoli, in particolare nelle zone contrade periferiche con insediamenti di unità residenziali isolate, obiettivo talvolta di incursioni predatorie. Eseguiti controlli presso le abitazioni o i luoghi di lavoro per verificare il rispetto da parte di soggetti sottoposti a misure delle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria o di Pubblica Sicurezza (persone sottoposte agli arresti domiciliari o ad altre misure, quali la libertà vigilata, l’affidamento in prova ai servizi sociali, la sorveglianza speciale, ecc.).

  • Inoltre, il 2 luglio u.s., personale del Commissariato di P.S. di Ariano Irpino, nell’ambito di un servizio di controllo amministrativo effettuato in occasione della manifestazione serale denominata “SUNNY SUNDAY”, svoltasi in Ariano Irpino – località Camporeale, ha deferito all’A.G., in stato di libertà, un trentacinquenne del posto, in quanto ritenuto responsabile del reato di cui all’art. 678 c.p. (fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti). Nello specifico, sono stati sottoposti a sequestro nr. 6 batterie di fuochi pirotecnici di categoria F2, F3 e F4, contenenti circa 5,800 kg di massa attiva, rinvenuti all’interno di un furgone preso a noleggio dal denunciato e probabilmente da accendere a chiusura.
  • Personale dello stesso Commissariato di P.S., nella giornata del 4 luglio u.s., ha poi sequestrato nr. 2 pistole regolarmente detenute, unitamente a 33 cartucce cal. 9×21, nr. 24 cartucce a salve, nr. 6 cartucce cal. 6,35, a carico di un trentasettenne di Ariano Irpino, in quanto ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori nei confronti della sua ex compagna, porto abusivo di armi da sparo e omessa custodia di armi da sparo.

Oltre ai predetti deferimenti all’A.G., complessivamente sono stati conseguiti i seguenti risultati:

  • nr. 308 persone controllate, di cui nr. 59 con precedenti di Polizia e nr.5 stranieri;
  • nr. 205 veicoli controllati;
  • nr. 01 violazione al Codice della strada .
  • nr. 01 ritiro di patente di guida (art. 126 c. 11 Codice della strada – guida con patente scaduta di validità)

Articoli correlati

CONTROLLO DEL TERRITORIO DA PARTE DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI
BAIANO

Redazione Inveritas

Vasche di laminazione e risanamento del Solofrana, Montoro nel piano per il Sarno

Giuseppe Aufiero

ECCO LA FESTA DELLA MUSICA

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto