CronacaNEWSSalerno e provinciaVarie

Mercato San Severino: maltrattava i genitori, condannato a 3 anni e 6 mesi

È stato condannato a 3 anni e 6 mesi in via definita per estorsione e maltrattamenti in famiglia. Per un giovane di Mercato San Severino di anni trentanove si sono così spalancate le porte del carcere a seguito della pronuncia ultima dei giudici di Cassazione. In tutti i gradi di giudizio sono state confermate le accuse emerse a seguito delle indagini espletate dall’arma dei carabinieri. Nel 2016 l’uomo ha costretto i genitori a tirare fuori continuamente del denaro e preso da casa oggi di ogni tipo che poi ha venduto. Il trentanovenne inoltre avrebbe maltrattato i genitori in più occasioni fino a minacciarli di morte perché non gli volevano dare soldi per l’acquisto di sostanze stupefacenti. Tra gli episodi anche i colpi inferti alla madre alle braccia e alla schiena tanto che fu necessario il ricorso ai medici dell’ospedale. Stanchi di subire sempre più i genitori decisero di denunciare il figlio.

Articoli correlati

Aterrana, il comune di Montoro finanzia un nuovo “studio” sul borgo storico………..

Alberto De Stefano

NATALE, CODACONS: QUEST’ANNO COSTERA’ ALLE FAMIGLIE ITALIANE 22,3 MILIARDI DI EURO

Redazione Inveritas

Traffico di rifiuti: l’Operazione del NOE ha permesso di arrestare 11 persone

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto