Avellino e provinciaNEWS

Università di Salerno e comune di Montoro: nuovo accordo per i corsi nel convento

Si amplia l’intesa a Torchiati anche ricerca e trasferimento tecnologico, nonché formazione imprenditoriale

Formazione universitaria nel convento di Santa Maria degli Angeli; il comune di Montoro e l’Università degli Studi di Salerno hanno siglato un atto aggiuntivo che consentirà di realizzare nei locali ricevuti in comodato ulteriori ed importanti attività. La firma sotto di collaborazione è stata apposta dal rettore Vincenzo Loia e dal sindaco Girolamo Giaquinto che era accompagnato anche dal consigliere comunale delegato Salvatore Fortunato (sulla nostra pagina Facebook potete seguire l’intervista al consigliere Fortunato realizzata oggi sull’argomento). L’atto integrative fa seguito all’accordo sottoscritto lo scorso 6 luglio 2021 che concedeva alcuni spazi del convento di S. Maria degli Angeli alle attività di Alta Formazione post-laurea per dottorati, master universitari, corsi di specializzazione, formazione in ingresso permanente e ricorrente degli operatori della scuola. Con questa nuova collaborazione si va ad aggiungere la “valorizzazione della ricerca e del trasferimento tecnologico, nonché alla formazione imprenditoriale degli studenti, in sinergia con le aziende pubbliche e private. Il convento potrà, inoltre, costituire spazio utile ad ospitare incubatori di imprese”. Al termine della sottoscrizione il rettore Loia ha dichiarato: “Con oggi è stretto un importante accordo volto a consolidare la sinergia da e verso il territorio di riferimento dei nostri campus di Fisciano e Baronissi, ma soprattutto ad offrire ai nostri giovani laureati nuove ed immediate opportunità di formazione di eccellenza, anche grazie alla collaborazione con il mondo imprenditoriale che sta seguendo e supportando con interesse queste iniziative”. Dal canto suo il sindaco di Montoro Girolamo Giaquinto ha aggiunto: Sono ben felice di questa giornata nella quale diamo vita al Convento, una struttura storica appena rifunzionalizzata dalla nostra Amministrazione, inserendo nel territorio del Comune di Montoro attività di alta formazione, di valorizzazione della ricerca e di trasferimento tecnologico. Sono sicuro che la presenza di giovani e di imprese in sinergia con la nostra comunità, possa favorire la crescita del nostro territorio e offrire nuove opportunità ai nostri giovani.” I primi corsi dovrebbero essere attivati tra aprile e maggio, secondo le previsioni ultime. Gli spazi, infatti, sono tutti stati arredati e dovranno ora essere solo conclusi i vari passaggi burocratici.

Articoli correlati

Aiuti per chi è in difficoltà. Il Comune di Montoro vara il bando per il pacco alimentare. 280 i possibili beneficiari

Pietro Montone

28enne accoltellato a morte nel parcheggio del centro commerciale, fermato un uomo

Redazione Inveritas

Montoro, presidio sanitario: confronto tra Comune ed Asl

Giuseppe Aufiero

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto