Avellino e provinciaCucinaEventiVarie

Il “Maiale Itinerante”

CALITRI. Dopo un periodo di ferma forzato e giustificato lo scorso anno torna con grande entusiasmo un format: il maiale itinerante pensato e realizzato dall’artigiano della Terracotta Irpina maestro Gaetano Branca. Quest’anno la tappa è Calitri ospiti di Luigi Di Cecca e Enza Fiordellisi. Trattasi di evento strettamente privato e per i pochi fortunati.

Chi è Gaetano Branca?

L’artista irpino in più occasioni a ben messo in evidenza questo amore incondizionato per la sua Irpinia soprattutto attraverso incontri gastronomici, condividendo sempre con gli Amici e chiunque voleva partecipare. Nel portare avanti questo suo amore per i prodotti tipici del territorio in questi due ultimi anni è riuscito ancor di più a unire il suo marchio ad oggetti in terracotta creati in esclusiva per mettere in risalto le peculiarità del “cibo irpino” come ad esempio il suo –Fonduto o anche il Cocciuto-.

Il “Maiale Itinerante” è condivisione

Il maestro Branca ama condividere il bello con tutti e quindi ha coinvolto amici di sempre e nuovi in questa nuova comunità del cibo autoprodotto. Diciamo che questo format sta sempre più prendendo forma ovunque, perché?

Il fine de’ “Maiale Itinerante”

Lo scopo è di superare i modelli di produzione capitalistici in agricoltura, che stanno alla base innanzitutto della crisi del settore a livello globale e di tutte le problematiche legate al cibo e alla sua produzione industriale. Le conseguenze sono ormai sotto gli occhi di tutti (malnutrizione, sovrapproduzione e spreco, cambiamenti climatici, impoverimento e inaridimento dei suoli, deforestazione, usi massivi di acqua. Questa iniziativa ci dice che un’altra Irpinia è possibile: comunità di cittadini e contadini che fanno riferimento al concetto di economia paritaria. A partire dall’autoproduzione del cibo in forma collettiva e partecipata. Tutto il pranzo è stato frutto di ricette tradizionali, semplici e salutari. Il motto è una frase del Btanca: -“a me piace o’ casoricotta”. Questa frase è la sintesi perfetta. Meravigliosa giornata come sempre all’insegna di -ValoriAutentici- come: l’amicizia.

Articoli correlati

Le Pillole di Francesco Vitulano

Francesco Vitulano

Tentato omicidio del boss Fiore Clemente, condannato Di Matola

Giuseppe Aufiero

Provincia, varati i progetti per ponte Massaro e per la Moschiano – Forino

Redazione Inveritas

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Utilizziamo i cookie per una esperienza ottimale di utilizzo. Accetta Leggi tutto